Azioni sul documento


A Persiceto il “Carnevale Ritrovato”

Nell’edizione 2020 del Carnevale storico persicetano oltre alle tradizionali sfilate dei carri verrà presentato il filmato restaurato dei corsi mascherati del 1928.

Domenica 16 e 23 febbraio si svolgerà a Persiceto, e nella vicina frazione di Decima, il tradizionale Carnevale storico, caratterizzato dallo “Spillo”, il momento culminante in cui i carri allegorici si trasformano sotto gli occhi del pubblico con uno spettacolo unico e sorprendente. Il programma di quest’anno sarà arricchito dalla presentazione di un raro filmato storico del Carnevale persicetano del 1928, recentemente ritrovato dal Circolo fotografico “Il Palazzaccio”, donato al Comune di Persiceto e restaurato dalla Cineteca di Bologna. Il filmato sarà proiettato in anteprima mercoledì 19 febbraio alle ore 21 al Teatro Comunale di Persiceto.
A Persiceto il “Carnevale Ritrovato”

Un fotogramma del filmato del 1928

11/02/2020

Il Carnevale Ritrovato

L’edizione 2020 del Carnevale storico persicetano si arricchisce di un evento straordinario: il fortunato e fortunoso ritrovamento da parte del Circolo fotografico “Il Palazzaccio” di una antica pellicola con le riprese dei corsi mascherati persicetani del 1928. Una volta ritrovato, il filmato è stato donato, in accordo con l’Associazione Carnevale Persiceto, al Comune che ha poi stipulato con la Cineteca di Bologna una convenzione per il restauro e la digitalizzazione di questo documento raro e importantissimo: grazie al lavoro svolto in questi mesi da tutti i soggetti coinvolti, il filmato è stato presentato alla stampa nella mattinata di oggi durante la conferenza di presentazione del Carnevale presso la Cineteca di Bologna. Per l’occasione sono intervenuti Andrea Meneghelli, responsabile Archivio film della Cineteca di Bologna, Alessandro Bracciani, assessore a comunicazione e marketing territoriale del Comune di Persiceto, Andrea Angelini e Sergio Vanelli dell'associazione Carnevale Persiceto, Franco Govoni dell’associazione carnevalesca “Re Fagiolo di Castella” e Loris Fontana del Circolo fotografico “Il Palazzaccio”.

Il filmato è muto e dura circa 15 minuti. La prima parte è dedicata al corso mascherato di domenica 19 febbraio 1928, con riprese dei carri mentre sfilano lungo i viali di circonvallazione e in piazza del Popolo e della carrozza che trasporta Bertoldo e Bertoldino, allora impersonati dai persicetani Gaetano Vignoli e Luigi Parmeggiani. La seconda parte è invece dedicata allo sfarzoso veglione nel Teatro comunale di Persiceto con riprese dei balli, degli abiti e delle maschere. In coda al filmato anche alcune riprese di veglioni di carnevale bolognesi.

La pellicola verrà proiettata al pubblico, in versione integrale e restaurata, e accompagnata con musica dal vivo, mercoledì 19 febbraio alle ore 21 a Persiceto, presso il Teatro Comunale (corso Italia 72) durante l’evento pubblico “Il Carnevale Ritrovato”, che prevede, oltre alla proiezione della pellicola, anche la presentazione del ritrovamento e del restauro. L’ingresso è libero ma su prenotazione (info: Associazione Carnevale Persiceto, 392.7389153).

 

Il Carnevale storico di Persiceto – 146esima edizione

Il Carnevale storico di San Giovanni in Persiceto ha una tradizione ultracentenaria e si ispira alla figura di Bertoldo, famoso personaggio dello scrittore persicetano Giulio Cesare Croce (1550-1609). È un carnevale molto particolare, fra i più ammirati, perché unico nel suo genere: prevede l’esibizione di carri allegorici che culmina nel momento dello Spillo”, in dialetto bolognese “al spéll” che significa letteralmente “zampillo” o “schizzo”, ma assume anche il significato di trasfigurazione. I carri allegorici persicetani, infatti, una volta arrivati nella piazza centrale della città cominciano una trasformazione accompagnata da un’azione teatrale: tutto cambia come in un caleidoscopio, rivelando nuove forme, nuovi colori e un messaggio satirico e pungente in perfetto “stile Bertoldo”. Quest'anno va in scena la 146esima edizione: domenica 16 e domenica 23 febbraio le 13 società carnevalesche in gara presenteranno le loro mascherate e i loro carri facendo, come ogni anno, ridere, appassionare, tifare ed anche discutere tutti i presenti, in un gioco di sfide, burle, spionaggio e altissima competizione. A giudicare la gara domenica 16 febbraio sarà una giuria per ora segreta (che osserverà la sfilata nascosta dietro le finestre del Palazzo comunale prospiciente la piazza in cui avvengono gli spilli), composta da nomi illustri del giornalismo e del mondo dell’arte, che assegnerà il tanto ambito gonfalone bianco della vittoria.

Le tradizionali sfilate dei carri delle due domeniche saranno accompagnate quest’anno da tanto Street Food, da spettacoli itineranti dei percussionisti “Marakatimba” e della compagnia acrobatica “LunaquichesAerea” e dall’installazione “Tantumballebollonpalle Festival”, progetto di circo, teatro, narrazione e clownerie per bambini e famiglie.

Il Carnevale di Persiceto è promosso dall’Associazione Carnevale Persiceto e dal Comune di San Giovanni in Persiceto, con il patrocinio di Città Metropolitana di Bologna e Regione Emilia Romagna ed è sostenuto dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il Turismo e dall’associazione nazionale Carnevalia.

 

Il Carnevale di San Matteo della Decima - 132esima edizione

San Matteo della Decima, la frazione più grande di Persiceto, conta più di 6000 abitanti ed è distante 9 chilometri dal capoluogo. Anche qui si svolge un carnevale con una tradizione più che centenaria. Ben 8 società, con altrettanti imponenti e spettacolari carri allegorici, si contenderanno il "gonfalone" di Re Fagiolo di Castella sfilando nelle vie del centro ed esibendosi di fronte alla giuria e al popolo con le “Zirudelle” (poesie dialettali in rima baciata) e gli “spilli”. Il tutto sarà arricchito da gruppi mascherati a piedi, soprattutto la seconda domenica, quando ai carri non rimane altro che attendere con impazienza il giudizio della giuria. L’ingresso al Carnevale è gratuito.

Seguono i programmi dettagliati dei Carnevali di Persiceto e Decima.

 

Programma Carnevale di San Giovanni in Persiceto

Domenica 16 febbraio, ore 9.45, Chiesa di Castagnolo, Passeggiata Reale della Corte di Re Bertoldo verso il centro storico di Persiceto, accompagnata dal gruppo musicale Bifolk Band di Pergine Valsugana; ore 10, parco Pettazzoni, ritrovo carri allegorici e mascherate; dalle ore 10 alle ore 20, piazza Guazzatoio, Street food di Carnevale con polpette, hamburger, primi piatti, borlenghi, tigelle e tante altre prelibatezze; ore 13, piazza del Popolo, apertura del 146° Carnevale Storico Persicetano con il “Discorso della Corona” di sua Maestà Re Bertoldo, con la partecipazione del Principe Bertoldino e della Regina Marcolfa; dalle ore 13.30 alle ore 18, piazza del Popolo, esecuzione degli Spilli; ore 14, lungo il corso mascherato, spettacoli itineranti del gruppo di percussionisti “Marakatimba” e della compagnia acrobatica “LunaquichesAerea”.

Martedì 18 febbraio, ore 20, Century CineCi di Sant’Agata Bolognese, “Il film degli Spilli 2020” con ingresso a pagamento e prenotazioni del Dvd ufficiale del Carnevale 2020.
Mercoledì 19 febbraio, ore 21, Teatro Comunale, Il Carnevale Ritrovato”: proiezione del filmato storico “Carnevale 1928”, in collaborazione con il Circolo fotografico Il Palazzaccio.
Giovedì 20 febbraio, “Il Cardinale Lambertini” di Alfredo Testoni, nell’irresistibile versione per burattini bolognesi.

Sabato 22 febbraio, ore 14.30, piazza del Popolo, 7a Camminata della “Corte di Re Bertoldo”, corsa in maschera a passo libero non competitiva.

Domenica 23 febbraio, ore 10, parco Pettazzoni, ritrovo carri allegorici e mascherate; dalle ore 10 alle ore 20, piazza Guazzatoio, Street food di Carnevale con polpette, hamburger, primi piatti, borlenghi, tigelle e tante altre prelibatezze; ore 10.30, piazza Garibaldi, “Ci vediamo in piazza”, storie di Carnevale, enogastronomia, tradizioni e folklore, conduce Andrea Barbi di Trc, diretta tv su Trc (canale 15, Emilia-Romagna) e Sky (canale 827); dalle ore 13 alle ore 18, piazza del Popolo, sfilata e premiazioni del 146° Carnevale Storico Persicetano; ore 14.30, lungo il corso mascherato, spettacoli itineranti del gruppo di percussionisti “Marakatimba” e della compagnia acrobatica “LunaquichesAerea”.

Lunedì 24 febbraio, ore 20.30, Bocciofila Persicetana, “Processo del Lunedì”, giurati e carristi a confronto, ingresso libero.

Giovedì 12 e 13 marzo, ore 21, Teatro Comunale, musical “Polvere di Stelle”, regia di Elisa Marchesani.

Da venerdì 14 febbraio a domenica 1 marzo, dentro e fuori la tenda del Wanda Circus presso parco Pettazzoni, “Tantumballebollonpalle Festival”, progetto di circo, teatro, narrazione e clownerie per bambini e famiglie organizzato da Associazione Carnevale Persiceto con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali: tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì, matinée gratuito per le scuole del territorio persicetano, spettacoli pomeridiani con racconti ed acrobazie per bambini, merenda alle ore 16.45; venerdì, sabato e domenica spettacolo pomeridiano e spettacolo serale per famiglie.

Guarda qui il video promozionale del Carnevale storico persicetano

Guarda qui alcune immagini del filmato del Carnevale di Persiceto del 1928

 

Programma Carnevale di San Matteo della Decima

Domenica 16 febbraio, ore 10.30, “Ci vediamo in piazza”, diretta televisiva con Andrea Barbi su Trc (canale 11 e 15); ore 13.30, apertura dei grandi corsi mascherati 2020 con sfilata di carri allegorici, percorso: piazza delle Poste, via Togliatti, via Cento; ore 14.30, discorso di apertura di Re Fagiolo di Castella e Spillo della società Mambroc, a seguire letture delle Zirudelle e Spilli delle società con il seguente ordine: Re, 7 del 2007, Strumné, Cinò, Pundgaz, Macaria, Ribelli, Qui dal '65, Gallinacci; ore 17.30, chiusura della sfilata.
Giovedì 20 febbraio, ore 20.30, Centro civico, proiezione dei filmati della prima giornata della sfilata con Spilli e Zirudelle.

Sabato 22 febbraio, ore 21, Ocaffè, “Aspettando il giudizio”, serata di intrattenimento con lettura delle Zirudelle di critica.

Domenica 23 febbraio, ore 13.30, apertura dei grandi corsi mascherati 2020, sfilata di carri allegorici e sfilata de “I Predatori della Cassa Perduta”, percorso: piazza delle Poste, via Togliatti, via Cento; ore 15.30, consegna delle Targhe Ricordo; ore 16, premiazione dei carri in concorso; ore 17.30, chiusura della sfilata; ore 19, Corte Castella, Veglione.

Giovedì 27 febbraio, ore 20.30, Centro civico, proiezione dei filmati della seconda giornata della sfilata con Spilli e Zirudelle.

 

11.02.2020

Lorenza Govoni, Ufficio Stampa del Comune di Persiceto

Ultima modifica 12/02/2020 17:57

Servizi educativi e scolastici online

Calendario
« novembre 2020 »
novembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30