Referendum del 29 marzo 2020 - voto dall'estero

In vista del referendum costituzionale di domenica 29 marzo 2020 si forniscono informazioni sul diritto di voto per corrispondenza per gli italiani che si trovano temporaneamente all'estero per studio, lavoro o cure mediche.

Oggetto del referendum

Con Decreto del Presidente della Repubblica è stato indetto per domenica 29 marzo 2020 il referendum popolare (ex art.138 della Costituzione) per l’approvazione del testo della legge costituzionale concernente “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari”.

Il testo del quesito referendario è il seguente:
Approvate il testo della legge costituzionale concernente “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari”, approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - Serie generale - n.240 del 12 ottobre 2019?

Vai al testo della legge costituzionale

Le operazioni di votazione si svolgeranno nella sola giornata di domenica, dalle ore 7 alle ore 23. Le operazioni di scrutinio avranno inizio subito dopo la chiusura della votazione e l'accertamento del numero dei votanti.

Opzione di voto per corrispondenza per chi si trova temporaneamente all'estero

Gli elettori che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all'estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento del Referendum, nonché i familiari con loro conviventi, possono optare per il voto per corrispondenza, compilando l'apposito modello e inviandolo all'Ufficio Elettorale del Comune di residenza entro mercoledì 26 febbraio 2020.

Scarica il modello (in formato pdf editabile con alcuni campi obbligatori)

La richiesta può essere inviata:

  • via fax al numero 051.6812759
  • per posta all'indirizzo Comune di San Giovanni in Persiceto, Ufficio Elettorale, corso Italia 76, 40017 San Giovanni in Persiceto (Bo)
  • per posta elettronica, anche non certificata (elettorale@comunepersiceto.it - elettorale.persiceto@cert.provincia.bo.it all'attenzione dell'Ufficio Elettorale)
  • recapitata a mano anche da persona diversa dall'interessato, con accesso da via Roma 2.


Diritto di voto in Italia per i residenti all'estero

Gli elettori italiani residenti all'estero possono votare per corrispondenza o presentare opzione di voto in Italia entro il decimo giorno successivo all'indizione del referendum - e cioè entro l'8 febbraio 2020. L'opzione dovrà pervenire all'Ufficio consolare operante nella circoscrizione di residenza dell'elettore (mediante consegna a mano, o per invio postale o telematico, unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento d'identità del sottoscrittore). L'opzione può essere revocata con le medesime modalità ed entro gli stessi termini. Eventuali opzioni effettuate in occasione di precedenti consultazioni politiche o referendarie non hanno più effetto.

Scarica il modulo

Per informazioni: Ufficio elettorale, tel. 051.6812756, elettorale@comunepersiceto.it

Ultima modifica 10/02/2020 10:54

Azioni sul documento

archiviato sotto:
Calendario
« settembre 2020 »
settembre
lumamegivesado
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930